La rieducazione vestibolare

Approfondimenti

La rieducazione vestibolare è una terapia mirata alla cura dei disturbi dell’equilibrio, praticata nel nostro centro servizi ambulatoriali a Bellaria-Igea Marina.
Le vertigini, il senso di disequilibrio e i capogiri causano nel paziente un senso di insicurezza, che può portare a una riduzione dell’autonomia e a minare la qualità della vita.

Queste problematiche sono legate alla presenza di patologie neurologiche, a malattie dell’orecchio interno, a disturbi della vista, mal di testa e patologie della colonna vertebrale.
I disturbi dell’equilibrio si dividono in statici, quando il paziente avverte una sensazione di movimento nonostante egli sia fermo, e dinamici, ovvero quando il paziente in movimento avverte un barcollamento.

La rieducazione vestibolare

Rieducazione vestibolare: in cosa consiste


La riabilitazione vestibolare utilizza strategie adattive, per adeguarsi alla nuova situazione in conseguenza alla sua stessa patologia; sostitutive, per imparare ad utilizzare altri sistemi sensoriali; di abitudine, per comprendere come controllare i sintomi associati a determinati movimenti.


L’obiettivo della riabilitazione vestibolare è il ripristino delle funzioni che si sono alterate a causa di una delle patologie citate precedentemente, in base alle capacità adattive del paziente; per questo motivo, la terapia di rieducazione vestibolare è personalizzata, in seguito a una visita specifica e alla conseguente diagnosi medica.

Percorso di rieducazione vestibolare

Rieducazione vestibolare: come si esegue


La rieducazione vestibolare non possiede, quindi, un protocollo specifico, ma ogni disfunzione viene affrontata con pratiche particolari, adattate alle esigenze del paziente. Un aspetto molto importante è l’atteggiamento dell’assistito: il paziente deve collaborare attivamente e consapevolmente durante la seduta, in quanto l'esercizio di riabilitazione vestibolare  coinvolge i meccanismi di apprendimento, di riprogrammazione e di memorizzazione.


Il programma deve essere seguito con costanza per garantire i migliori risultati; la rieducazione vestibolare è formata da tecniche ed esercizi di fiosioterapia vestibolare che vanno a stimolare la mobilità oculare, l’andatura della marcia e il controllo posturale.

Servizi ambulatoriali Bellaria - Igea Marina

COMUNICATO 07/05/2020 EMERGENZA COVID

Facendo seguito alle recenti disposizioni ministeriali e della ASL della Romagna, legate all’emergenza Covid e alla cosiddetta Fase 2, vista la limitazione alla circolazione e al ricovero di pazienti che non presentino carattere di urgenza o improcrastinabili, date le difficoltà legate al necessario controllo degli ingressi, alle garanzie di distanziamento che ridurrebbero drasticamente il numero di possibili ospiti, all'impossibilità di evitare assembramenti in locali quali mensa, palestra, o in altri momenti conviviali, uscite esterne, visti gli innumerevoli sforzi fatti dalla Direzione di Luce sul Mare per evitare

Presentazione Bilancio Sociale 2018

Sabato 30 novembre 2019, dalle ore 9.00, presso la sede sociale della Cooperativa, Padiglione Vighi, a Igea Marina - V.le Pinzon, 247  verrà presentata la dodicesima  edizione del Bilancio Sociale della Cooperativa Luce sul Mare - Onlus.

“Fare bene, farlo per tutti” è lo slogan scelto dalla Cooperativa Luce sul Mare per l’evento dedicato alla presentazione del Bilancio Sociale 2018.

39° Compleanno di Luce sul Mare

Ieri, Mercoledì 25 Luglio 2019, alle ore 21.00, Luce sul Mare, il Centro di Riabilitazione Privato Accreditato di Bellaria- Igea Marina (Rn), ha festeggiato sulla magnifica terrazza Vighi, affacciata sul mare, il suo 39° compleanno

Servizi ambulatoriali Bellaria - Igea Marina

Rieducazione posturale metodo Mézières

La diffusione della rieducazione posturale con metodo Mézières inizia nel dopoguerra, per opera della fiosioterapista Françoise Mézières, da cui la terapia trae il suo nome.

 

Progetto Bellezza

Il Progetto Bellezza

Il Progetto Bellezza di Luce sul Mare promuove il miglioramento della vita di utenti e operatori attraverso la ricerca di ciò che può essere reso più bello, curando l’estetica degli spazi, delle persone, dei luoghi di vita, di quello che leggiamo, ascoltiamo e vediamo.