Laboratorio Autonomie

“LABORATORIO PER LO SVILUPPO DELLE AUTONOMIE, DELLA REALIZZAZIONE E DELL’INTEGRAZIONE SOCIALE DEI GRAVI CEREBROLESI”


Tipologia

Il servizio  divenuto operativo nel settembre 2002 è convenzionato con l’Az. U.S.L. di Rimini.  Esso si rivolge a persone con disabilità cognitiva  e motoria ( disturbi della memoria, afasia, disturbi attentivi, comportamentali etc.) acquisita  in seguito a patologie di varia natura: esiti di traumi cranio-encefalici ed esiti di patologie cerebrovascolari. Tutto ciò determina nelle persone che ne sono colpite ripercussioni nella vita sociale, personale ed occupazionale.

Attività proposte

  • Valutazione neuropsicologica e fisiatrica in ingresso;
  • Attività terapeutiche per il recupero funzionale delle abilità ( cognitive/motorie/sociali);
  • Attività occupazionali primarie ( pasti, gestione della casa, ecc.) e Secondarie ( recupero delle abilità preesistenti alla patologia, sviluppo delle potenzialità manuali, relazionali e comunicative);
  • Simulazione di contesti reali con facilitazioni sulle abilità residue;
  • Valutazione ed interventi anche in contesti ambientali:  ad esempio sulle componenti attentive, sul problem solving, problemi comportamentali ( inerzia, apatia, perseverazione), pragmatica della comunicazione;
  • Sostegno ai pazienti ed alle loro famiglie nell’accettazione della nuova condizione esistenziale determinata dall’evento traumatico  e nella riformulazione del Progetto di vita.
Il servizio è disponibile anche per Aziende U. S. L. limitrofe.

Sede

 il laboratorio si compone di varie sedi operative:
  • Soggiorno per socializzazione e attività di cucina;
  • Sala computer;
  • Palestra per riabilitazione;
  • Spazi esterni alla struttura.

Orari

Il servizio è aperto il lunedì, il mercoledì ed il venerdì dalle ore 15.30 alle 18.30

Come si accede

Previa valutazione effettuata dai componenti dell’équipe  territoriale dell’Az. U.S.L. di appartenenza, settore Handicap Adulto, tramite segnalazione dell’Assistente Sociale al Gruppo di valutazione che ne valuta le risorse e i possibili potenziali di sviluppo nelle aree: motoria, cognitiva, sensoriale, emozionale, comunicativa.
 

Équipe  Multidisciplinare

  • Neuropsicologo
  • Educatore con formazione sulle disabilità acquisite
  • Fisioterapista
  • Logopedista